La mia routine di cura del viso per pelli miste durante le stagioni fredde/ My cold seasons skin care routine for combination skin

Spesso ho accennato al fatto che la mia pelle è mista e si secca facilmente, ma come me ne prendo cura?
Questa è la routine di cura della pelle che ho seguito per tutto il periodo autunnale, invernale e fin  quando il freddo si è fatto sentire.
Alla mattina e alla sera detergo il viso: ho usato il detergente 3 in 1 Avon Care con aloe e zenzero e, appena finito, ho usato il detergente Solutions Hydra Radiance (disc.).
Il secondo passo è il tonico: uso ogni giorno il tonico idratante rinfrescante con acido ialuronico Dermolab su viso e collo.
Da quando lo uso non salto mai questa fase, perché questo prodotto lascia la pelle estremamente morbida ed elastica e ha un ottimo potere idratante.
Più volte a settimana uso delle maschere a seconda della zona del viso: su mento e zona T uso le maschere Clearskin pore penetrating (disc.) e blackhead clearing deep treatment mask e per le guance uso una vecchia maschera idratante Solution (Winter) con vitamine A, C ed E.
Le due maschere Clearskin hanno lo 0,5% di acido salicilico; la prima è una maschera all’argilla per ridurre l’aspetto dei pori dilatati, la seconda è una maschera intensiva contro i punti neri che cambia colore quando è completamente asciutta. Entrambe si asciugano in pochissimi minuti, circa 5, e non bisogna mai lasciarle più a lungo del dovuto o tenderanno a far arrossire la pelle.
Andrebbero usate dalle 2 alle 3 volte a settimana, ma uso ciascuna una volta al settimana.
L’effetto non è, ovviamente, immediato; più si usano e più i risultati si notano.
Una volta ogni una o due settimane uso uno scrub delicato come lo scrub Dermolab con acido ialuronico o una maschera pell off per eliminare impurità superficiali e strati di cellule cutanee “morte”.
Per il contorno occhi, soprattutto in inverno, ho usato dell’olio d’oliva prima di andare a dormire e di giorno, prima del trucco o dopo tante ore passate davanti allo schermo del pc, un trattamento rinfrescante e levigante della Planet Spa al sakè giapponese e riso ormai fuori produzione.
La mia crema giorno è ancora la Hydra Radiance (disc.) con grani di paradiso e fattore solare 15 e per la notte una crema idratante con pro-vitamina B5 della vecchia linea Solution Winter.
Sì, sto cercando in tutti i modi di smaltire le mie creme e le maschere per comprarne delle nuove!
Per completare, ho usato un trattamento in gel con acido salicilico e lo stick Real Soap and Good Rags con tea tree oil sulle imperfezioni e per ridurre i rossori, e il balsamo Avon Care protecting con SPF 15 sulle labbra più volte al giorno.
Riassumendo: tratto ogni zona del viso in modo differente e uso creme che proteggono dai raggi solari, che apportano e trattengono l’idratazione più a lungo possibile.
Risultati: mi sono focalizzata, in particolar modo, sull’idratazione e come risultato ho potuto dire addio alle zone secche, mentre erano ancora visibili qualche poro dilatato sulla fronte e qualche punto nero sul mento.
E’ cambiata la mia ruotine ora?
Ho apportato alcune lievi modifiche: cerco di bere tanta acqua, anche se non ne sento la necessità, e sto usando una nuova crema per il contorno occhi ed un trattamento non aggressivo contro le imperfezioni.
Come è la vostra routine?
Al prossimo aggiornamento.

skincare time!What a mess!
It's my cold proof skin care routine.

 

picasion.com_0eeb6776aeb8db5b282644b59e4efc43


I’ve often mentioned on this blog that my skin is combination and dries quite easily, but how do I take care of it?
This is the skin care routine that I’ve followed throughout the autumn, winter and until the cold was all around us.
In the morning and in the evening I always clean my face: during the cold seasons I used the Avon Care 3 in 1 cleanser with aloe and ginger and, as it has finished, I used the Solutions Hydra Radiance refreshing cleansing gel. (disc)
The second step is the toner, I’m still using every day the Dermolab moisturizing tonic lotion with hyaluronic acid, I apply it on both face and neck and it leaves the skin clean and soft. Since I’ve been using it, I don’t skip this step anymore because I think this product has a great moisturizing power.
Several times a week I used some masks depending on the area of ​​the face: on the chin and T-zone I used the Clearskin penetrating pore (disc.) and blackheads clearing deep treatment mask, while on the cheeks I opted for a moisturizing mask  from an old Solution line (the Winter one) with vitamins A, C and E.
The two Clearskin masks have 0.5% salicylic acid, the first one is a clay mask that reduces the appearance of large pores, the second is an intensive mask for blackheads that changes colour when it’s completely dry. Both dry in a few minutes, about 5, and we don’t have to leave them too long on the skin since they could tend to make it red.
They should be used  2 to 3 times a week, but I used each one once a week.
The effect is not, of course, immediate, but the more you use them, more results you’ll get.
Once every one or two weeks I used a gentle scrub like the Dermolab scrubs with hyaluronic acid or a peel off mask to remove surface impurities and layers of dead skin cells.
For the eyes, in the winter, I often used extra virgin olive oil before going to sleep and during the day, before make-up or after many hours spent in front of the pc, a refreshing  and smoothing treatment from the Planet Spa Japanese sakè and rice line that isn’t in production at the moment (but was awesome).
My day cream is still the Hydra Radiance (disc.) with grains of paradise and SPF 15, for the night a moisturizer with pro-vitamin B5 of the Solution Winter line.
Yes, I’m trying with all my straight to finish my old creams and masks,  so I can buy brand new ones!
At least, I used a gel treatment with salicylic acid and the Real Soap and Good Rags handmade tea tree oil stick on my blemishes and in order to reduce any redness and itching, while for the lips I’m using  the Avon Care protecting lip balm with SPF 15 several times a day.
Let’s summarize: I treated each area of ​​the face depending on its features and I used creams that protect from sunlight, give and hold the moisture as long as possible.
Results:I focused on the hydration, so no dry spots, but still some visible large pores on the forehead and some blackheads on the chin.
Has my routine changed in the mean time?
I’ve made some minor changes: at the moment I’m trying to drink lots of water, even if I don’t feel the urge, and I’m using a new cream for the eye area and a non-aggressive treatment  for the imperfections.
What’s your skin care routine?
See you at the next update.

Valens

Annunci

One thought on “La mia routine di cura del viso per pelli miste durante le stagioni fredde/ My cold seasons skin care routine for combination skin

  1. Pingback: Skinetica: trattamento anti imperfezioni/ anti-blemish treatment | Valens... per Voi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...